Aliya Bet dall’Italia a Israele, 1945-1948

A seguito del grande successo ottenuto presso il Museo MUZA – Eretz Israel di Tel Aviv, la Casina dei Vallati ospita la mostra Dalla Terraferma alla Terra Promessa: Aliya Bet dall’Italia a Israele, 1945-1948”. L‘esposizione, voluta dalla Fondazione Museo della Shoah per gentile concessione del Museo MUZA – EretzIsrael, con il contributo dell’Ambasciata di Israele e Intesa Sanpaolo è stata organizzata e realizzata da C.O.R. ed è curata da Rachel Bonfil e Fiammetta Martegani, del Museo MUZA – EretzIsrael di Tel Aviv.

Attraverso circa settanta fotografie, l’esposizione racconta la storia dei profughi sopravvissuti alla Shoah che, dopo aver attraversato l’Europa tra il 1945 e il 1948, partirono dall’Italia per la Terra Promessa, il nascente Stato d’Israele.


 

Roma, Casina dei Villati

25 novembre 2018 – 13 gennaio 2019