ANTONIO LIGABUE. L’uomo, il pittore

Al geniale pittore italo-svizzero (Zurigo 1899 – Gualtieri 1965) è dedicata la mostra monografica “Antonio Ligabue. L’uomo, il pittore” aperta a Padova, presso i Musei Civici agli Eremitani, fino  al 17 febbraio 2019. L’esposizione, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, è curata da Francesca Villanti e Francesco Negri.

Nelle sale verranno sono esposti più di settanta dipinti. Insieme ad essi dieci opere su carta e sette sculture, fusioni in bronzo dalle originali che Ligabue realizzò in creta adoperando l’argilla delle sponde del Po, nella Bassa reggiana dove il pittore ha vissuto dopo l’espulsione dalla natia Svizzera, rimanendovi fino alla morte.

Un racconto biografico e artistico che si snoda attraverso i temi principali entro i quali si sviluppa l’universo creativo del pittore.

 

Padova, Musei Civici agli Eremitani

22 settembre 2018 – 17 febbraio 2019